Misure urgenti di sostegno per il pagamento di canoni di locazione e delle utenze domestiche dal 15 ottobre h 8.30 al 5 novembre h 12.30

14 Ottobre 2021

L’Amministrazione dell’Unione dei Comuni Lombarda Adda Martesana, di cui fanno parte i Comuni di Pozzuolo Martesana, Truccazzano, Liscate e Bellinzago Lombardo, ha disposto di attivare l’assegnazione di beneficio economico a favore di nuclei familiari che versano in gravi difficoltà economiche.

MODALITA’ DI ACCESSO

La domanda di accesso alla “MISURA URGENTE” ai sensi del Riparto del fondo di cui all’articolo 53, comma 1, del decreto-legge 25 maggio 2021, n. 73, potrà essere presentata unicamente compilando il modulo all’interno della piattaforma CGM Welfare accedendo tramite il link apposito (vedi sotto).

La domanda sarà compilabile da pc o smartphone utilizzando il link seguente:

https://solidali.welfarex.it/martesana_locazioni_utenze_liscate

 

Le famiglie prive di idonei dispositivi informatici o di persone di fiducia che possono supportarle nella presentazione della domanda potranno contattare il Servizio Sociale del proprio comune di riferimento e nei giorni – orari indicati:

TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DELL’ISTANZA

Le domande potranno essere presentate dal 15 ottobre ore 8.30  al 5 novembre ore 12.30

Al periodo di presentazione seguirà un periodo di istruttoria in capo al Servizio Sociale comunale che, per eventuali verifiche, potrà effettuare dei colloqui. 

BENEFICIARI – CRITERI DI ACCESSO

  • avere la residenza anagrafica in uno dei Comuni facenti parte dell’Unione di Comuni Lombarda Adda Martesana;
  • avere un ISEE in corso di validità o corrente fino a € 16.000,00;
  • essere titolare di contratto di locazione relativo ad unità immobiliare ad uso residenziale privato (per l’accesso alla Misura 1).

CRITERI PER LA VALUTAZIONE DELLE ISTANZE

  • Al termine del periodo utile per la presentazione dell’istanza si procederà con l’elaborazione di una graduatoria tra le domande ammissibili, formulata secondo il valore ISEE crescente dando la priorità ai richiedenti che non hanno ricevuto altri contributi per le stesse finalità.
  • Sarà data comunicazione a mezzo email circa l’esito della valutazione dell’istanza presentata.
  • In caso di esito positivo a favore del beneficiario e/o proprietario dell’immobile verrà accreditato, previa verifica della permanenza del requisito relativo alla residenza, sull’IBAN indicato in domanda un contributo pari all’importo secondo i criteri stabiliti.

NATURA E CONSISTENZA DELL’INTERVENTO

Per la MISURA 1 – PAGAMENTO DI CANONI DI LOCAZIONE il beneficio economico sarà una tantum calcolato su tre mensilità di canone di locazione e non superiore a € 1.500,00 complessivi.

Verrà data priorità di accesso a chi non ha ricevuto contributi per la stessa finalità.

Per la MISURA 2 – PAGAMENTO DELLE UTENZE DOMESTICHE il beneficio economico sarà una tantum e avrà un valore mensile corrispondente al numero di componenti il nucleo famigliare come indicato nella seguente tabella:

Entrambe le misure economiche hanno carattere straordinario, non sono periodiche ed sono da considerarsi UNA TANTUM.

MODALITA’ DI UTILIZZO DEL BENEFICIO ECONOMICO

  • Il contributo erogato per la MISURA 2 – PAGAMENTO DELLE UTENZE DOMESTICHE dovrà essere utilizzato per sostenere il pagamento di utenze domestiche.
  • Il contributo erogato per la MISURA 1 – PAGAMENTO DI CANONI DI LOCAZIONE verrà impiegato dal proprietario per la copertura di morosità o di mensilità future secondo quanto sottoscritto nella dichiarazione resa dallo stesso.
  • Il Servizio Sociale comunale si riserva di effettuare controlli sull’adeguatezza dell’utilizzo del beneficio concesso.

CONTROLLI

Il Comune procederà ai sensi dell’art 71 del DPR 445/2000 a effettuare idonei controlli, anche a campione, diretti ad accertare la veridicità delle informazioni e dei dati dichiarati nelle domande oggetto di valutazione.

Qualora dal controllo emerga la non veridicità del contenuto delle dichiarazioni, i beneficiari decadranno dal beneficio ottenuto. In caso di non veridicità sostanziale dei dati dichiarati il responsabile del procedimento segnala d’ufficio all’Autorità Giudiziaria e procede alla revoca dei benefici concessi e al recupero della quota indebitamente ricevuta dal dichiarante.

ADEMPIMENTI IN MATERIA DI PRIVACY

Ai fini del rispetto delle vigenti disposizioni in materia di privacy (Regolamento Europeo n°679/2016) si rende noto che:

  • i dati personali forniti verranno trattati esclusivamente per le finalità del presente Avviso, potranno essere comunicati ad altri Enti/società nel rispetto delle disposizioni normative vigenti;
  • il conferimento dei dati ha natura obbligatoria in quanto indispensabili per avviare il procedimento amministrativo e l’erogazione del beneficio;
  • il dichiarante ha diritto all’accesso, all’aggiornamento e rettifica, all’opposizione al trattamento, alla cancellazione e limitazione all’utilizzo dei suoi dati personali;
  • il Titolare del trattamento è Unione dei Comuni Lombarda Adda Martesana nella persona del Rappresentante legale dell’Ente Angela Comelli;
  • l’informativa relativa alla privacy è disponibile sul sito istituzionale dei Comuni di Bellinzago Lombardo, Liscate, Pozzuolo Martesana e Truccazzano nella sezione “Privacy”
  • il Responsabile del procedimento, ai sensi dell’art. 5 della L. n. 241/1990 è la responsabile del Settore Servizi Sociali, Serena Bini.

Condividi sui Social!