Legge di iniziativa popolare per l’Educazione alla Cittadinanza come materia autonoma nelle scuole: è possibile firmare in Comune fino al 5 gennaio 2019

19 novembre 2018

Il Comune di Liscate, insieme agli altri comuni che fanno parte dell’Unione di Comuni Lombarda Adda Martesana, ha aderito alla raccolta firme a sostegno dell’introduzione nelle scuole di ogni ordine e grado della materia dell’educazione alla cittadinanza attraverso una legge popolare.

Il progetto, promosso dal Comune di Firenze e sostenuto da Anci, sta registrando l’adesione di molti comuni in tutta Italia e parte dalla consapevolezza che bisogna partire dai banchi di scuola per formare buoni cittadini.

Il testo della proposta di legge è consultabile sul sito di Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani).

È possibile sottoscrivere la proposta di legge presso l’Ufficio Anagrafe fino al 5 gennaio 2019, per contribuire al raggiungimento del traguardo delle cinquantamila firme necessarie per il deposito in Parlamento dell’iniziativa di legge popolare. Occorre essere maggiorenni e presentarsi muniti di un documento di identità in corso di validità.

Orari di apertura al pubblico dell’Ufficio Anagrafe
Lun 09:00-12:30
Mar 16:00-18:50
Mer 09:00-12:30
Gio 16:00-18:50
Ven 09:00-12:30

Condividi sui Social!